28/01/2023
Come smontare facilmente una zanzariera ad incasso

Come smontare facilmente una zanzariera ad incasso

In commercio esistono diverse tipologie di finestre, a ognuna si può adattare una zanzariera, anche seguendo il proprio gusto in virtù dello stile dell’arredamento dell’abitazione. La zanzariera a incasso, per esempio, è uno dei modelli più gettonati perché concilia estetica e funzionalità, in quanto è praticamente invisibile. In questo articolo si scoprirà come smontare una zanzariera a incasso.

Smontare una zanzariera a incasso per pulizia e manutenzione

La zanzariera a rullo adotta un sistema di avvolgimento a molla che solitamente si installa in orizzontale oppure in verticale. Di questo modello esiste la variante a incasso, in grado di integrarla completamente nel serramento per farla scomparire alla vista.
Apparentemente può sembrare complicato smontare una zanzariera a rullo verticale. In realtà basta intuire il funzionamento del meccanismo per scoprire che è molto facile.
Si può decidere di smontare una zanzariera a incasso perché ci si è accorti che è necessaria una manutenzione; può accadere che la rete o il meccanismo di scorrimento siano sporchi oppure ostruiti. Manutenere una zanzariera non vuol dire solo pulirla. Quello della zanzariera a incasso è un meccanismo delicato per cui può essere necessaria una manutenzione ordinaria più articolata.
Il freno della molla di richiamo all’interno del cassone potrebbe non funzionare adeguatamente, per cui potrebbe essere necessario oliarlo. La zanzariera infatti funziona con un meccanismo a scatto che si ferma grazie a un freno. Oliare il meccanismo è importante per garantire la lunga durata e il perfetto funzionamento della zanzariera.

In questi casi non è necessario smontare tutta la finestra ma solo una parte della struttura, come ad esempio il cassonetto; una volta smontato sarà sufficiente riavvolgere la zanzariera e poi proseguire con il lavaggio delle sue singole componenti oppure procedere con le operazione di lubrificazione del meccanismo. Per smontare il cassonetto basterà staccarlo dal telaio a cui è assicurato alle clip grazie a delle viti. In caso siano presenti sarà utile munirsi di un avvitatore elettrico o di un trapano, che renderà il lavoro più semplice e veloce. Solitamente le viti sono all’altezza delle basi laterali del cassone. Se invece non sono presenti viti si dovrà fare pressione sulle linguette delle clip muovendo il cassonetto per estrarlo dall’incastro col telaio.

Smontare una zanzariera a incasso per sostituire la finestra

Potrebbe essere necessario scoprire come smontare la zanzariera (vedi come fare qui) anche nell’eventualità di sostituzione di una finestra. In questo caso per prima cosa bisogna riavvolgere la zanzariera nel cassonetto, il rischio è che altrimenti si danneggi. In seguito si procede con lo smontaggio del telaio che sostiene la zanzariera. Basteranno un cacciavite oppure una pinza. È importante ricordarsi di eliminare ogni traccia di colla per procedere senza problemi alla nuova installazione.
Una volta smontata la zanzariera con questi semplici passaggi, si potrà procedere con la sostituzione della finestra.

Smontare una zanzariera a incasso per sostituire la rete

Lo smontaggio di una zanzariera è necessario anche quando la rete è danneggiata. Per la sostituzione con una rete integra è necessario:

  • rimuovere la barra cassonetto e le guide in modo da liberare la zanzariera dal vano in cui è ubicata;
  • svitare la vite di fissaggio per togliere il tappo che c’è sul lato della molla: il consiglio è di ricordare il numero dei giri di precarica, sarà utile quando si andrà a reinserire la rete durante la fase di montaggio;
  • togliere il tubo dalla rete della barra cassonetto e successivamente dal corsoio della barra maniglia;
  • srotolare la rete danneggiata, inserire quella nuova applicando un nastro biadesivo e infine avvolgere la nuova rete al tubo;
  • inserire la rete nel corsoio della barra maniglia e applicare il tappo laterale;
  • inserire tutto il pezzo nella barra cassonetto, avendo cura di avvolgere la rete al tubo;
  • incastrare il gruppo molla nel tubo della rete;
  • ricaricare la molla con lo stesso numero di giri di precarica a cui si è fatto riferimento nella descrizione della fase di smontaggio;
  • montare il tappo alla barra cassonetto e assicurarlo con le viti;
  • reinserire la zanzariera nel vano.