04/07/2022

Circular Saw blades

La sega circolare: tutto ciò che è importante sapere

La sega circolare è un attrezzo che permette di realizzare dei tagli perfetti su diversi tipi di materiale, come il legno ma anche il metallo o plastica. È un apparecchio versatile che consente di eseguire tagli obliqui e dritti, sia corti o lunghi.
È molto usata dagli artigiani professionisti e dagli amanti del fai da te, rivelandosi un alleato indispensabile per lavorare il legno.
Oggi andremo a vedere insieme tutto ciò che é importante sapere su questo attrezzo irrinunciabile, le sue caratteristiche, come devono essere le lame per seghe circolari e tantissimo altro.
Iniziamo!

Sega circolare: caratteristiche principali di cui tenere conto

Nei prossimi paragrafi andremo a vedere insieme quali sono le caratteristiche principali da valutare, come il motore, la potenza, i giri al minuto e tutto ciò che riguarda la lama.

Motore e componenti principali

Questa sega è chiamata così per la forma della lama che come dice il nome è circolare e composta da una serie di denti. Essa è costituita da una lama a disco dentata, fissata su un supporto che è unito a un motore elettrico. Quest’ultimo, solitamente è asincrono, e in base al modello può essere sia monofase o trifase.
Ciò che cambia è solo la tensione: infatti, nel motore monofase è di 230V, mentre nel motore trifase si ha una tensione di 400V.
Invece, i dischi circolari hanno un diametro tra i 12/32 cm a seconda delle proprie esigenze, e compiono una velocità di rotazione che cambia in base alla grandezza della lama ma anche alla potenza del motore.

Potenza

La potenza del motore è tra le caratteristiche principali e dipende dal tipo di alimentazione, che può essere con filo o a batteria. Più sarà potente, tanto grande sarà la dimensione del taglio che si andrà a realizzare.
Le seghe circolari a batteria hanno una potenza minore rispetto a quella con filo. Solitamente, hanno una lama che varia da 125 mm a 185 mm, e il loro voltaggio è compreso fra i 10,8/18 Volt ma ci sono alcune macchine che raggiungono i 36 Volt perché caricano due batterie da 18 Volt e in questo modo la potenza viene raddoppiata.
Le seghe circolari con filo, producono una potenza di 1200 Watt e ci sono macchine ancora più potenti che arrivano a raggiungere oltre 2.000 Watt.

Giri al minuto

I giri al minuto, insieme al numero dei denti, definiscono la qualità del taglio. Una sega circolare per legno può raggiungere tra 3.000/6.000 giri al minuto.

Lama

Le caratteristiche della lama circolare per legno, ossia il materiale con cui viene creata, il numero di denti e il diametro, sono fondamentali per stabilire il tipo di materiale che si può tagliare e la profondità che si può raggiungere del taglio.
Le lame per sega circolare si possono trovare in acciaio HSS, perfette per tagliare il legno tenero; in carburo di tungsteno, ideali per il legno duro; le lame di precisione, invece, sono perfette per chi deve costruire le modanature; quelle in diamante sono adatte a tagliare materiale edile ed infine, ci sono le lame per scanalature.
Se il materiale della lama circolare per legno incide sul materiale che si deve tagliare, ciò significa che il numero dei denti influenza la qualità del taglio. Infatti, se il numero dei denti sarà maggiore, più preciso sarà il taglio. Normalmente si trovano lame circolari per legno con 24 denti per sgrossare il legno, con 40 denti per realizzare tagli trasversali del legno; con 80 denti per eseguire lavori di rifinitura su legno.
La profondità del taglio varia in base alla dimensione del diametro della lama
Tra le caratteristiche della lama circolare per legno è bene fare attenzione alle misure dello spessore della lama. In commercio si possono trovare lame circolari per legno da 125 mm, ideale per chi deve compiere tagli di 3 cm; da 160 mm per realizzare tagli di 5,5 cm; e infine da 185 mm per fare tagli di 6,5 cm.