18/08/2022
I depuratori ad aria: cosa sono e come funzionano\

I depuratori ad aria: cosa sono e come funzionano

Spesso nei ristoranti o a casa nella zona cucina, dopo aver cucinato un buon pranzo si sentono cattivi odori legati al cibo. Ecco perché oggi grazie ad importanti progressi fatti nella tecnologia sono stati progettati i depuratori ad aria, grazie alla loro funzione di filtraggio riesco ad eliminare le sostante presenti nel aria che contaminano l’ambiente, rendendolo cosi più confortevole e privandolo di cattivi odori.


Il funzionamento di un depuratore d’aria

I depuratori ad aria vengono solitamente installati in parti ambientali dove ci si ritrova con una alta percentuale di inodori, ecco perché prima di acquistare un depuratore è saggio capire prima qual è il suo giusto funzionamento e come sono divisi per categoria.

In commercio si trovano:

1. depuratori d’aria attivi che basano il loro funzionamento mediante la pulizia a ionizzazione, ovvero la produzione di ioni che a loro volta purificano l’ambiente.

2. I depuratori d’aria passivi, invece, basano il loro funzionamento mediante filtri, tramite il quale filtrano l’aria trattenendo le microparticelle e rendendo così l’atmosfera della stanza pulita e priva di odori cattivi.

Questi dispositivi sono quindi molto utili per chi cerca di avere un ambiente pulito, ma soprattutto per tutte le tipologie di persone che soffrono particolari forme di allergia o per chi soffre di un importante forma asmatica. Per ulteriori informazioni riguardo a tali dispositivi si può consultare il seguente sito: https://www.newairtechnology.it


È davvero essenziale oggi possedere un depuratore ad aria?

Oggi a causa dello smog causato dagli scarichi di auto o di fabbriche si è avuto un drastico aumento di inquinamento ambientale, questo fattore infatti sta seriamente preoccupando molte persone. Molti cercano di ricorrere a soluzioni quanto più efficaci per salvaguardare la propria salute.

Una di queste soluzioni è, per l’appunto, l’installazione di depuratori ad aria negli ambienti chiusi, come nelle case. Questo perché in tali luoghi molteplici sono le sostanze presenti inquinanti. Qui ci si varia dagli odori emessi dai cibi a quelli emessi da eventuali animali o dai cattivi odori proventi dall’esterno. Questi depuratori riescono ad eliminare la maggior parte di queste sostanze, soprattutto quando sono dotati di filtro HEPA, un particolare filtro capace di purificare il PM in modo davvero molto efficace, tanto da ridurre anche i rischi da smog e altri tipi di odori o fumo per l’uomo.


Depuratore ad aria: utili contro il Covid-19?

Nell’ultimo biennio, numerosi studi sono stati approfonditi da scienziati professionisti a causa della pandemia da Covid-19. Tali studi sono stati considerati per poter scoprire come rallentare quanto più possibile la diffusione del virus.

Uno di questi studi ha rilevato che i depuratori ad aria, grazie alla loro filtrazione con un particolare filtro noto come HEPA, riescono a ridurre di un elevata percentuale la presenza di virus nell’aria. Molti di questi dispositivi oggi sono presenti in vari locali, come ospedali o aerei, per ridurre al meglio l’inquinamento dell’ambiente e diminuire la presenza di virus.

Depuratori con filtro HEPA, inoltre, sono tra i migliori per filtraggio ad aria, infatti sono gli unici ad essere considerati come soluzione per abbattere il Covid-19 e rallentare la sua diffusione nei luoghi chiusi. Per chi però sta considerando di installare questo dispositivo per contenere al meglio la diffusione di virus, c’è da considerare un rischio molto comune, molti tendono a ridurre la circolazione dell’aria mediante finestre, azione ancora molto essenziale per evitare il contagio.
Ecco perché ci sono da valutare i vantaggi e gli svantaggi prima di acquistare questi dispositivi per uso contro i virus.


Possiamo quindi dire che questi dispositivi elettronici sono davvero un toccasana, riescono a filtrare i cattivi odori e a ridurre in maniera davvero efficaci i virus presenti nel proprio ambiente, favorendo così un’atmosfera pulita e fresca.
Inoltre tali dispositivi sono sempre più scelti in luoghi dove si necessitano particolari igienizzazioni, infatti molti di questi vengono installati in strutture particolari come pronto soccorso, ospedali e infermeria. Ecco perché grazie alla loro alta funzione di filtraggio altamente ottimale, li rendono oggi i prodotti tra quelli più richiesti e considerati da tanti come dei veri e propri salvavita contro l’inquinamento dell’ambiente.