28/01/2023
Riciclo jeans vecchi: perchè gettare un tessuto quando si può recuperare?

Riciclo jeans vecchi: perchè gettare un tessuto quando si può recuperare?

Seguire le mode o farsi invogliare da saldi e sconti può condurre rapidamente ad accumulare molti vestiti e usarne solamente una parte. Alle volte i vestiti rimangono intonsi e sepolti in fondo all’armadio o altre volte si utilizza il medesimo capo, per un senso affettivo o di comodità, sino a logorarlo.

In questo contesto, i jeans hanno una menzione d’onore: che siano vecchi o inutilizzati, è facile accumularne diverse paia mai più utilizzati. Seppur il nuovo trend è vendere i capi usati, con moltissime App settoriali dedicate a questa tipologia di compravendita, c’è un’altra possibilità per dare nuova vita ai vecchi tessuti. Ecco qualche consiglio per riciclare vestiti e jeans vecchi: perché gettare un tessuto quando si può recuperare?

Da jeans a borsa: la mutazione di un tessuto in un comodo accessorio

Tra le tante cose che si possono creare dal denim, in cima alla lista vi è un accessorio: la borsa. Che siano shorts o jeans lunghi, per creare una borsa di jeans non servono grandi abilità di taglio e cuci ma semplicemente un po’ di pazienza e manualità. Il denim è ideale per fare da tessuto base a una borsa poiché tra le sue caratteristiche di punta vi sono versatilità e robustezza, dunque potendo reggere diverso peso senza il rischio di lacerarsi.

Per ottenere una borsa partendo da dei vecchi jeans bisognerà semplicemente eseguire un taglio al di sotto del cavallo del pantalone. Munendosi di filo e ago toccherà ricucire le “gambe” dei jeans. Se si vuole, è possibile aggiungere un rinforzo (che sia denim, una toppa di diverso materiale o altro). Creata la base della borsa, solo manualità e fantasia possono essere un limite nella creazione dell’accessorio: si può chiudere la parte superiore con una zip, dei bottoni o lasciarla aperta in stile shopping bag. Infine anche l’occhio vuole la sua parte: perché non aggiungere qualche dettaglio o creare una borsa partendo da due diverse tonalità di jeans?

Poca dimestichezza con ago e filo? Il cuscino di jeans è un ottimo “maestro”

Facile, semplice e fattibile anche per i neofiti: il cuscino di jeans è un evergreen davvero apprezzato e soddisfacente da creare. Oltre i vecchi jeans, in questo caso bisognerà procurarsi anche il tessuto spugnoso per l’interno (se si vuol creare un cuscino partendo da zero e non solamente un copri cuscino). Creare un cuscino di jeans è tutta una questione di fantasia: si possono creare tanti piccoli ritagli di jeans (anche di diversa tonalità di denim) da applicare insieme per ottenere una delle due facciate del cuscino o utilizzare un unico grande taglio, strisce alternate ecc…

Scelto il taglio da dare e avendo creato le due facciate del cuscino dai vecchi jeans (quadrati o rettangolari ma di medesima misura) si può cominciare a unirli con ago e filo. Anche in questo caso è possibile aggiungere toppe, fantasie colorate o ricami particolari. Il modo più semplice per creare un cuscino di jeans è inserire la stoffa tra i due lati e chiudere tutto cucendo ma così facendo si perde la possibilità d’intercambiare o rimpolpare il tessuto morbido interno. Per ovviare a ciò si può aggiungere una lampo, così da rendere semplice l’eventuale cambio di stoffa e il lavaggio del cuscino di jeans. Se l’idea di un cuscino interamente fatto di denim può sembrare “ruvida” una semplice soluzione è ammorbidire il tessuto: esistono diverse tecniche.

Seppur ne sono state analizzate solamente due, sono davvero molte le possibilità per dare nuova vita ai vecchi jeans e dunque riutilizzare il denim. Oltre quest’idee più semplici, coi vecchi jeans è possibile creare anche qualcosa di più sexy come un corsetto, utile come un porta notebook, giocattoli per i nostri amici a quattro zampe e molto altro. Se si vuol imparare a tagliare e cucire, un semplice esercizio è creare minigonne o shorts partendo da dei jeans lunghi.

Qualsiasi cosa si decida di fare, alla base vi è un po’ di pazienza, voglia di imparare ma soprattutto strumenti di taglio e cucito indispensabili: primo tra tutti il filo. Sul sito www.donagemma.it è possibile trovare tutto ciò che occorre per riciclare e dar nuova vita ai vecchi jeans ma non solo: l’azienda offre da cinquant’anni attrezzature per l’industria dell’abbigliamento; ago e filo sono solo la minima parte di un vastissimo catalogo che giunge sino alle necessità d’imprese e industrie.